Tips del recupero

Le 3 R “zero sprechi”

Le 3 R “zero sprechi”

Le 3 R “zero sprechi”Riduci. Prendi solo quello che ti serve. Riduci la tua lista della spesa: acquistare merce adeguata alle tue esigenze significa anche generare meno sprechi domesticiRiusa. Non sprecare e scegli ciò che puoi riutilizzare. Quando fai...

leggi tutto
Data di scadenza: come interpretarla correttamente?

Data di scadenza: come interpretarla correttamente?

Parliamo di cibo e di date di scadenza. Quando facciamo la spesa, dovremmo ricordarci sempre di controllare la scadenza dei prodotti impressa in etichetta (quando acquistiamo prodotti confezionati) pensando a quando utilizzarli, perché il mancato consumo...

leggi tutto
Spreco alimentare: il primato negativo a livello domestico

Spreco alimentare: il primato negativo a livello domestico

Secondo un recente studio della Commissione Europea, lo spreco alimentare avviene per il 42% nelle case, per il 39% durante la fase di trasformazione, per il 14% nel settore della ristorazione e per il 5% nella vendita al dettaglio e all’ingrosso. Anche se...

leggi tutto
Acquistare l’usato fa bene all’ambiente!

Acquistare l’usato fa bene all’ambiente!

Acquista nei negozi dell'usato! Non puoi immaginare quante cose in perfetto stato si possono trovare. E magari vendere. Comprare usato non solo fa bene alla creatività e alla nostra economia personale, ma fa anche bene all'ambiente. Infatti l’allungamento del ciclo di...

leggi tutto
Conserviamo il fresco nei sacchetti di tessuto!

Conserviamo il fresco nei sacchetti di tessuto!

Durante tutto l'anno, ma in particolare modo d'estate, si pone il problema di conservare in modo ottimale i cibi freschi che acquistiamo. Un materiale ottimo per la conservazione è il tessuto, in particolare modo il cotone.Il tessuto, infatti, garantisce...

leggi tutto

Pin It on Pinterest