I Protagonisti del recupero

Ci sono chef, osti e azdore, ognuno con una storia da raccontare, nella vita e in cucina. Ognuno con una passione per quello che fa, e che dimostra ogni giorno. Con noi si sono messi in gioco, qualcuno con piatti che conosce, altri tuffandosi nella creatività. Sempre con l’amore per le materie prime e con la voglia di sodisfare il commensale, sia un famigliare, un amico o un cliente. Ci hanno permesso di giocare insieme, di stupirci e di stupire.

Stefania Callegari

Azdora, Faenza

Gisella Dal Pane

Azdora, Faenza

Elsa Fregnani

Antichi Sapori, Modigliana

Lea Gardi

Agriturismo Nasano, Riolo Terme

Lina Montini

Azdora, Faenza

Giuliana Saragoni

Trattoria da Giuliana, Forlì

Candida Visaggi

Mattarello (A)way

Carla Brigliadori

Casa Artusi, Forlimpopoli

Alessandra e
Roberto Casamenti

Osteria La Campanara, Galeata

Giorgio Clementi

Osteria dei Frati, Roncofreddo

Rino Duca

Il Grano di Pepe, Modena

Franco Gamberini

Trattoria di Monte Paolo, Dovadola

Andrea Paganelli
e Emiliano Vasumini

Osteria Le Ombre, Forlì

Simone Zoli

Osteria Don Abbondio, Forlì

Roberto Zondini

Petito, Forlì

Franco Aliberti

Tre Cristi Milano

Riccardo Agostini

Il Piastrino, Pennabilli

Alberto Bettini

Amerigo dal 1934, Savigno

Marco Cavallucci

Executive Chef Casa Spadoni

Franco Cimini

Osteria del Mirasole, San Giovanni in Persiceto

Alessandro Dembech

La Rotonda, Lido Adriano

Pier Luigi Di Diego

Manifatture Alimentari, Ferrara

Gianluca Gorini

da Gorini, San Piero in Bagno

Adalberto
Athos Migliari

La Chiocciola, Portomaggiore

Massimiliano Poggi

Trebbo di Reno

Postrivoro

Faenza

Pier Giorgio Parini

Chef consultant

Paolo Raschi

Ristorante da Guido, Rimini

Pin It on Pinterest