Omar Casali

Maré, Cesenatico (FC)

Dopo aver mosso i primi passi nelle cucine della Romagna, ha fatto esperienza nelle brigate internazionali di ristoranti prestigiosi – come Locanda Solarola, Noma, Martín Berasategui e Quique Dacosta. Lo step successivo è stato trascorrere 10 importanti anni a Le Giare di Montiano, per poi rientrare a casa nel 2013 alla guida della cucina del Maré.

“Recupero è una parola un po’ abbandonata in epoca di consumismo. Per me la si deve far andare a braccetto con responsabilità perché è una mentalità e un’apertura maggiore per intendere meglio il tutto. Bisogna capire che se si salva parte del pomodoro ammaccato, non è solo per una questione economica, ma anche per il rispetto di chi l’ha coltivato, delle risorse investite e così via”. “Se a marzo 2020 dovessi definire recupero come chef, direi che è un recupero del sapore. Perdere un sapore, è perdere un sapere. Facendo una spesa più locale, scopriamo sapori di cui ci eravamo dimenticati e che non sono omologati. Abbiamo tante eccellenze e biodiversità per cui non dobbiamo per forza essere martellati da prodotti qualitativamente peggiori”.

Menu della serata

Raviggiolo spremuta d’erbe e alici marinate e affumicate
Risotto in brodo di ossa di seppia, uova di pesce, alghe e limone
Pescatrice arrosto, carciofi stridoli e la sua salsiccia di quinto quarto
Crema cagliata al limone, fragole e pane raffermo al vino rosso

Maré
Molo di Levante, 74, 47042 Cesenatico FC
Tel: 331 147 6563
INFO@MARECONLACCENTO.IT
Sito Web
Facebook
Instagram

Pin It on Pinterest