Sebbene stiamo vivendo una stagione invernale un po’ insolita, è proprio questo il periodo dell’anno in cui le differenti varietà di agrumi imbandiscono le nostre tavole. Pensate a quanti ne consumiamo nei più disparati modi! Ad esempio una spremuta di arancia o pompelmo a colazione, un’insalata con del cedro o degli spicchi di arancia, il succo di limone come condimento, un mandarino dopo i pasti o come snack. Se ci pensiamo bene però, a parte il grattugiare le scorze, utilizziamo quasi esclusivamente la polpa e mai le bucce. Ecco perché qui di seguito vi descriveremo alcuni semplici utilizzi degli agrumi “esausti”, per non gettarne  via neanche un pezzetto!

Profumare

Siamo quasi sicuri che tutti noi, soprattutto da bambini, ci siamo divertiti a far seccare le bucce – di arancia o mandarino solitamente – sui termosifoni per profumare la casa. Provate a tagliuzzare e ad inserire le scorze secche all’interno di sacchetti di tessuto e vedrete che funzionano perfettamente come deodoranti per i cassetti e scarpe maleodoranti.

Fumate o vivete con chi fuma e detestate l’odore pungente che rimane in casa? Bene, mettete le bucce secche di cinque limoni in un piattino e poi bruciatele. L’odore dovrebbe assorbire la puzza di fumo presente in casa!

Fai da te: candele profumate
Tagliate tutta la parte superiore dell’arancia ed estraete la polpa senza rompere la scorza. Ora riempite la parte interna con la cera per candele e inserite uno spinto per l’accensione: la candela è pronta!

Pulizia di casa

Le bucce di limone sono ottime per sciogliere il calcare dai tappi dei lavandini, dagli erogatori delle docce o dal bollitore dell’acqua. Immergete le superfici con il calcare in un contenitore con acqua bollente e scorze di limone tritate per circa un’ora.

Il limone è inoltre molto utile per pulire le superfici sporche di grasso, quindi provate a strofinare la buccia di limone – o arancia – sulle padelle unte, fornelli e posate, il forno, la caffettiera e la teiera, o anche il lavandino.

Fai da te: detersivo
Ecco una ricetta: 400 grammi di scorze di agrumi, 300 ml di aceto bianco, 200 grammi di sale fino e 800 ml di acqua del rubinetto. Dopodiché, mettete le scorze, tagliate a pezzi piccoli, in un frullatore, aggiungete solo 400 ml di acqua e iniziate a frullare il tutto. A questo punto, mettete il composto ottenuto in una pentola con la restante acqua e gli altri ingredienti, mescolate e fate bollire per circa 10 minuti. Infine spegnete e frullate nuovamente se il composto non risulta abbastanza denso.

In cucina

Quando pelate l’agrume cercate più possibile di separare la parte bianca della scorza dalla parte colorata, che è quella con il gusto e gli aromi migliori. Le bucce più spesse si possono utilizzare per fare le scorze candite ricoperte di cioccolato. 

Altrimenti, ponete le bucce su una superficie piana – piatto o vassoio – e lasciatele a seccare per qualche giorno a seccare vicino ad una stufa o ad un termosifone. Ora potete decidere di conservarle in un vasetto di vetro intere per poterle utilizzare ad esempio quando fate una crema pasticcera. Oppure potete frullarle finemente in un mixer fino ad ottenere una polvere che potrà essere utilizzata per torte, pasta frolla, cocktails e creme.
Potete inoltre preparare marmellate oppure o un drink come il Limoncino o l’Arancino.

———

Even if we are experiencing an unusual winter season, this is the period of the year where different varieties of citruses appear in our house. Meditate on how many we consume everyday! For instance, think about orange or grapefruit juice for breakfast, salads with orange slices or citron, lemon juice as condiment, tangerine after the meals or as a snack. If we think about it, except for the peel, we usually eat only the flash. That’s why we are going to show you some easy ways to use the peel, in order not to throw away any part of the fruit!

Perfume

We are quite sure that many of us, especially when we were kids, had fun in making dry peels on the heater in order to perfume the house. Try to cut the peels in little pieces, let them dry and put them in fabric bags, and you will see how they perfectly work as deodorants for drawers and stinky shoes.

Do you smoke or someone who you live with smokes and you hate that pungent smell in your house? Well, put the dry skins of 5 lemons in a little plate and burn them. The smell should cover and absorb the smoke!

DIY: candles 
Cut away the top of an orange, extract the flash paying attention not to break the skin. Now, fill it in with wax and put a wick on the top. The candle is ready!

Housecleaning 

Lemon peels are good for cleaning limescale from sinks, showers or kettles. Immerse the surfaces covered with limescale in a container with hot water and minced lemon peels for around one hour. 

Lemon is also very effective for cleaning fat, so try to rub greasy pans, burners, ovens or sinks with some skins. 

DIY: detergent
Here is a recipe: 400 grams of citrus peels, 300 ml of white vinegar, 200 grams of salt and 800 ml of tap water. Cut the skins in small pieces, put them in the mixer with 400 ml of water, and blend them all. Now put the mixture in a pan with the other 400 ml of water and the other ingredients, and stir and make it boil for 10 minutes. Turn off the burner and blend it again if it is not thick enough. 

In the kitchen

When you peel the citrus try to cut away the white part as much as possible and to keep only the colored side. The thickest skins can be candied and covered with chocolate. 

Now put the skins on a flat surface – like a plate or a tray – and let them dry for few days next to a heating source. When they are ready, you can decide to keep the whole pieces or to blend them in a mixer in order to obtain a delicious powder. Both of them can be used for making cakes, creams or cocktails. 

You can also make jams or drinks as Limoncino or Arancino. 

Furthermore, this is the very first use of 18 karat Sedna ™ gold components Globe Ocean style. Enjoy circumstance, hands, hour or replica watches so markers and even straps foldable belt may also be in order to 18 karat Sedna ™ precious metal throwing.

Pin It on Pinterest