Tempi di Recupero

I tempi di recupero sono la nostra interpretazione conviviale dell’attenzione alla sostenibilità.

Recupero della tradizione. Recupero delle materie prime nella loro integrità. Recupero degli avanzi del giorno prima. Tutto questo, e molto di più, è Tempi di Recupero: è valorizzazione di produzioni sostenibili e delle materie prime meno conosciute, promozione di un uso integrale dei prodotti in cucina, diffusione di una cultura alimentare più etica, sensibilizzazione del pubblico verso i temi del recupero in ambito enogastronomico, mantenimento della tradizione e conservazione della memoria di antiche ricette, nonché organizzazione di eventi conviviali.

 
Tempi di Recupero è rete e condivisione fra i protagonisti che insieme si intrecciano e valorizzano i loro progetti.

 

Una “cultura del riciclo” si sta riaffermando nelle migliori pratiche di cucina in tutto il mondo. Si tratta di un’arte antica rinnovata e riaggiornata alle consuetudini alimentari odierne. Già nelle più antiche società contadine si prestava la massima attenzione a ogni singolo ingrediente disponibile dando spazio alla creatività per massimizzare l’utilizzo di ogni elemento.

Durante questi primi 8 anni di vita, la realtà di Tempi di Recupero è più solida ed in grado di sostenere una rete di recuperatori, grazie anche all’essere divenuta un’associazione culturale nel 2020. L’obiettivo è creare sinergie con altri progetti sostenibili e dar voce e risalto ad una rete di professionisti e appassionati che condividono gli stessi valori. Il network eterogeneo permette scambi e connessioni tra i vari esponenti, che possono sostenersi a vicenda e condividere esperienze, sempre nel rispetto delle buone pratiche sostenibili. Alle figure “storiche” di chef creativi, osti, e azdore, negli anni si sono aggiunti i gelatieri del recupero, artigiani attenti alla qualità delle materie prime e alla sostenibilità delle produzioni, e i vignaioli del recupero, custodi del territorio, della terra e degli antichi vitigni. A completare la rete, i soci POP, tutti coloro che non necessariamente lavorano nel mondo del cibo, ma mettono in pratica la sostenibilità nei gesti quotidiani.

 
La Filosofia

La vision del progetto è dare una chiave quotidiana, chiara e pratica alla sostenibilità. Il nostro è un intento ambizioso cresciuto insieme al progetto stesso, la cui volontà iniziale era essenzialmente ludica. Nel tempo, quasi con inerzia, il progetto si è sviluppato, è cresciuto e ha cambiato forma, ha acquisito contenuto e si è trasformato mantenendo la leggerezza di un gesto apparentemente semplice. Riflessioni costanti sulla cucina, sulla sostenibilità, sul ruolo che ognuno può avere nel pianeta, ci hanno convinti che Tempi di Recupero potesse essere il contenitore perfetto per raccontare molto di più di un pasto ben cucinato.

L’intento oggi è proseguire la strada con maggiore coscienza, e di coinvolgere e unire più protagonisti possibili verso un cambiamento. Crediamo che ogni singolo apporto e mattoncino che costruiamo insieme, crei un impatto forte e tangibile per un mondo più sostenibile.

Eventi in programma

Decalogo Tempi di Recupero

Pin It on Pinterest